Dic 28

 

SOLO NELLA PACE SONO POSSIBILI I DIRITTI PER TUTTI

TRIESTE - MARCIA CITTADINA PER LA PACE E LA FRATELLANZA POHOD ZA MIR

1 GENNAIO 2019 - 1.JANUARJA 2019

RITROVO ore 15.00 - parco culturale del rione di San Giovanni – Cologna, presso villa Renner (già luogo di lavoro dell’equipe di Franco Basaglia), accanto all’albero dei cachi di Nagasaki e alla rosa di Hiroshima sopravvissuti ai bombardamenti atomici del 6 e 8 agosto 1945

PARTENZA ore 15.30, entrata ex Opp via San Cilino 16
Percorso: via Donatello – Viale Raffaello Sanzio – Rotonda del Boschetto – via Giulia – via Kandler – via Cologna – sosta davanti agli stabili n°6 e 8 (già sede dell’ispettorato speciale italiano di pubblica sicurezza,dove la banda Collotti torturava gli oppositori del nazifascismo) – via Battisti –
via Carducci – via Valdirivo – via XXX Ottobre

Conclusione: ore 17:45 – sagrato chiesa Sant’Antonio Nuovo –
ore 18 - Messa per la Pace

PACEM IN TERRIS
Tema del Messaggio per la 52 Giornata Mondiale della Pace :

«La buona politica è al servizio della pace»
La responsabilità politica appartiene ad ogni cittadino, e in particolare a chi ha ricevuto il mandato di proteggere e governare. Questa missione consiste nel salvaguardare il diritto e nell’incoraggiare il dialogo tra gli attori della società, tra le generazioni e tra le culture. Non c’è pace senza fiducia reciproca. E la fiducia ha come prima condizione il rispetto della parola data. L’impegno politico – che è una delle più alte espressioni della carità – porta la preoccupazione per il futuro della vita e del pianeta, dei più giovani e dei più piccoli, nella loro sete di compimento. Quando l’uomo è rispettato nei suoi diritti – come ricordava San Giovanni XXIII nell’Enciclica
Pacem in terris (1963) – germoglia in lui il senso del dovere di rispettare i diritti degli altri. I diritti e i doveri dell’uomo accrescono la coscienza di appartenere a una stessa comunità, con gli altri e con Dio (cfr ivi , 45). Siamo pertanto chiamati a portare e ad annunciare la pace come la buona notizia di un futuro dove ogni vivente verrà considerato nella sua dignità e nei suoi diritti.

Papa Francesco


Comitato Pace Convivenza e Solidarietà Danilo Dolci
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 338 211 8453 – fb: comitato pace Danilo Dolci - Trieste

Dic 22

In occasione della mostra Stars, ritratti fotografici di Terry O’Neill ospitata al Magazzino delle Idee a Trieste fino al 17 febbraio 2019, i servizi didattici e museali della cooperativa sociale La Collina in collaborazione con Erpac organizzano una visita guidata gratuita domenica 30 dicembre alle ore 11. Un modo originale per scoprire  la retrospettiva  dedicata al grande fotografo britannico che ha ritratto leggende del cinema e della musica dagli anni Sessanta agli anni Novanta del ‘900, con un approccio originale al ritratto. David Bowie, Elton John, Nelson Mandela sono alcuni dei personaggi ritratti in mostra. 

La visita guidata gratuita prevede un massimo di 20 persone e la prenotazione è obbligatoria chiamando il numero +39 040 377 4783. 

IL costo dell'ingresso alla mostra è:

Intero: 6,00 €

Ridotto: 4,00 € 65 anni compiuti (con documento); ragazzi da 11 a 18 anni non compiuti; studenti fino a 26 anni non compiuti (con documento); diversamente abili.

Ridotto gruppi e bambini da 6 a 11 anni non compiuti: 3,00 €

Gratuito: bambini fino a 6 anni non compiuti; accompagnatori di gruppi (1 ogni gruppo); insegnanti in visita con alunni/studenti (2 ogni gruppo); un accompagnatore per disabile; giornalisti con regolare tessera dell’Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti) in servizio previa richiesta di accredito all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dic 21

È dalle discussioni in redazione che nasce il giornale. È essenziale, in questa fase, saper interagire con gli altri, perché attraverso il confronto con i compagni nascono le idee più originali, in modo che il risultato non sia  soltanto una raccolta di testi, realizzati da diversi autori, ma un prodotto editoriale con una sua precisa identità. Ed è proprio in questo modo che si sviluppa L'Aquilone, i cui numeri nascono dalle esperienze di redazione, dalle discussioni, dal confronto e dalla scrittura. Anche se l'informazione è ristretta non significa sia meno dignitosa di quella libera. Anche se nelle carceri la scolarità è mediamente molto bassa, la scrittura è il mezzo di comunicazione più diffuso, e carta da lettere e francobolli sono tra i beni più ambiti e più elemosinati, battuti forse solo dalle sigarette.

Buona lettura dei numeri prodotti in questo 2018 giunto al termine. 

Aquilone n.3 - Novembre 2018

Aquilone n.4 - Dicembre 2018

Dic 21

Lunedì 17 dicembre è stato presentato ai cittadini il progetto Habitat-Microarea Fonderia, recentemente avviato da Comune di Muggia, Azienda Sanitaria e Ater in co-progettazione con la Cooperativa Sociale La Collina. Il Sindaco Laura Marzi e l'assessore alle Politiche Sociali Luca Gandini hanno sottolineato l'importanza della nascita a Muggia, dopo la positiva esperienza della Microarea di Zindis, di questo secondo progetto, che porta il Comune e gli altri Enti Partner a una maggiore vicinanza ai cittadini per gli obiettivi di salute e sviluppo di comunità.
La partecipazione degli abitanti di Fonderia è stata numerosa e la cooperativa La Collina ha proseguito anche in questa occasione la raccolta dei punti di vista di ognuno sui bisogni e sulle potenzialità del rione, utile per proseguire nella realizzazione di interventi integrati che possano rispondere ai bisogni mettendo a valore le risorse esistenti sul territorio. E' già avviata una importante sinergia con il progetto E se diventi farfalla...

Dic 21

Domenica 6 gennaio 2019 la Befana arriva a Muggia! Più precisamente alla Sala Comunale d'Arte Giuseppe negresin in occasione della mostra "C'era una volta in Giappone: Mukashi Mukashi". Un doppio speciale appuntamento per bambine e bambini dai 6 agli 11 anni e per le loro famiglie:
fiabe, mostri, poesie, spiriti dall’arcipelago sottosopra e dalla penisola soprasotto, in compagnia di una strana befana... La partecipazione gratuita per bambini e accompagnatori, fino a dieci partecipanti per volta.
 Orari:  10:15  o 11.15  (prenotazione consigliata)

Per info e iscrizioni: didattica @lacollina.org
Tel 349 8722305

Dic 20

Da settembre Radio Fragola è partner degli incontri "Gli scritti di Basaglia di ieri a confronto con le pratiche di oggi", evento promosso dal Dipartimento di Salute Mentale di Trieste in partnership con Conf.Basaglia. 

Agli incontri hanno preso parte mediamente tra le 30 e le 50 persone: operatori e operatrici del DSM di Trieste, cooperativisti, volontari, tirocinanti stranieri e persone con esperienza di disagio psichico, studenti (es. psicologia, tecnici della riabilitazione psichiatrica), cittadini. A questi si sono aggiunti tutti quelli che hanno partecipato alle dirette facebook sul canale di Radio Fragola. 

Obiettivo dei 7 seminari, fin qui fatti, è offrire l'opportunità di riflettere insieme, con sguardo critico, sulla nostra pratica quotidiana come operatori della salute mentale. Partire da alcuni scritti di Basaglia significa riflettere insieme per trovare chiavi di lettura della nostra realtà odierna.  "!n questi incontri siamo invitati a pensare e a produrre insieme nuove strategie che ci consentano di agire sempre tenendo presente l' obiettivo della lotta alla manicomializzazione. Una lotta che non si riduce solo alla chiusura del manicomio come istituzione fisica, ma che consiste in un impegno quotidiano e collettivo contro tutti i residui manicomiali che continuano a riproporsi nelle logiche, culture e pratiche segreganti. Penso infatti che non dobbiamo mai credere che tale obiettivo sia raggiunto completamente, ma deve continuamente guidarci ed essere un propulsore, l'orizzonte della nostra pratica, stimolando la nostra creatività per trovare nuove risposte per far fronte ai diversi ostacoli di ogni giorno" ci spiegano Maha Natalia Chaban e Roberto Colapietro (Referente per i Tirocini dall'estero).

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito di Conf. Basaglia.