Gen 07

Al Museo d’Arte Moderna UGO CARÀ di Muggia nell'ambito di STORIE DALL’ARCIPELAGO SOTTOSOPRA personale di Philip Giordano, ospite d’onore de Le immagini della fantasia 35, domenica 13 gennaio alle 10.30 arriva A bassa voce: incontro per famiglie con bambini (dai 2 anni) inserito nell'iniziativa Incontriamoci #abassavoce gennaio – marzo 2019 promossa dal progetto locale triestino di Nati per Leggere Friuli Venezia Giulia.

STORIE DALL’ARCIPELAGO SOTTOSOPRA: IL MIO MONDO DISEGNATO, MA ANCHE IL GIAPPONE E LE SUE CONTRADDIZIONI
"Vivere a Tokyo è stato come guardare il mondo attraverso uno specchio
che restituisce le immagini al contrario.
Negli ultimi sette anni mi è sembrato di vivere in un mondo sottosopra:
in sospensione, dentro una bolla, circondato dal mare e lontano da tutti.
Consapevolmente isolato, parcheggiato in una realtà parallela."
Philip Giordano

Un italiano figlio del mondo, che con il suo sguardo vive, immagina e reinterpreta la cultura e le storie di un arcipelago “sottosopra”, fluttuante sull’oceano sotto i raggi del sole che nasce. Le opere di Philip Giordano, ospite d’onore de Le immagini della fantasia 35, accolgono i visitatori con il racconto del suo Giappone, quello vissuto in prima persona dopo il trasferimento a Tokyo: nato nel 1980 in un piccolo paese della Liguria da madre filippina e padre svizzero, il suo è infatti un percorso che inizia in Italia per allargarsi da subito al mondo intero.
Storie dall’arcipelago sottosopra è il titolo scelto per la sua personale: un viaggio nel Paese dove Giordano ha scelto di trasferirsi, tra icone senza tempo come il Monte Fuji ammantato di neve e scenari onirici percorsi da meduse fluttuanti e draghi, principesse e imperatori, animali mitologici e guerrieri senza paura, come Momonoko Taro che nacque da una pesca e andò a caccia di oni, cioè di demoni, armato di sensu - il ventaglio tradizionale - e in compagnia di tre amici: un cane, un babbuino e un fagiano.

"Come attraversando un torii (??), un portale giapponese, con questa mostra personale si varca un confine invisibile e si arriva in un mondo fantastico popolato di esseri misteriosi e ambientato in meravigliose fiabe come Oshirasama, Urashima Taro, Kaguya-hime no monogatari, da oggetti che prendono anima come sorprendenti Y?kai e dall’universo mondo delle forme naturali di fauna e flora osservato con la massima meraviglia e celebrato dalle illustrazioni. La mostra è anche una sorta di cerchio magico di protezione, disegnato dall’illustratore attorno al proprio autoritratto sorridente in forma di gatto, con la matita Mitsubishi 9B."
Monica Monachesi
curatrice de Le immagini della fantasia 35

Philip Giordano ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Brera a Milano, studiato illustrazione allo IED e ottenuto un master in Tecniche d’Animazione a Torino. Da alcuni anni si è trasferito in Giappone. I suoi libri illustrati sono stati tradotti in tutto il mondo e ha collaborato con riviste, musei, fondazioni e case editrici internazionali. Nel 2011 ha vinto l’International Award for Illustration – Children’s Book Fair di Bologna, e il suo primo libro come autore, Il pinguino che aveva freddo (Lapis, 2016), ha vinto il Premio Andersen nel 2017 come Miglior libro 0–6 anni.

Dic 22

In occasione della mostra Stars, ritratti fotografici di Terry O’Neill ospitata al Magazzino delle Idee a Trieste fino al 17 febbraio 2019, i servizi didattici e museali della cooperativa sociale La Collina in collaborazione con Erpac organizzano una visita guidata gratuita domenica 30 dicembre alle ore 11. Un modo originale per scoprire  la retrospettiva  dedicata al grande fotografo britannico che ha ritratto leggende del cinema e della musica dagli anni Sessanta agli anni Novanta del ‘900, con un approccio originale al ritratto. David Bowie, Elton John, Nelson Mandela sono alcuni dei personaggi ritratti in mostra. 

La visita guidata gratuita prevede un massimo di 20 persone e la prenotazione è obbligatoria chiamando il numero +39 040 377 4783. 

IL costo dell'ingresso alla mostra è:

Intero: 6,00 €

Ridotto: 4,00 € 65 anni compiuti (con documento); ragazzi da 11 a 18 anni non compiuti; studenti fino a 26 anni non compiuti (con documento); diversamente abili.

Ridotto gruppi e bambini da 6 a 11 anni non compiuti: 3,00 €

Gratuito: bambini fino a 6 anni non compiuti; accompagnatori di gruppi (1 ogni gruppo); insegnanti in visita con alunni/studenti (2 ogni gruppo); un accompagnatore per disabile; giornalisti con regolare tessera dell’Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti) in servizio previa richiesta di accredito all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dic 21

Domenica 6 gennaio 2019 la Befana arriva a Muggia! Più precisamente alla Sala Comunale d'Arte Giuseppe negresin in occasione della mostra "C'era una volta in Giappone: Mukashi Mukashi". Un doppio speciale appuntamento per bambine e bambini dai 6 agli 11 anni e per le loro famiglie:
fiabe, mostri, poesie, spiriti dall’arcipelago sottosopra e dalla penisola soprasotto, in compagnia di una strana befana... La partecipazione gratuita per bambini e accompagnatori, fino a dieci partecipanti per volta.
 Orari:  10:15  o 11.15  (prenotazione consigliata)

Per info e iscrizioni: didattica @lacollina.org
Tel 349 8722305

Nov 30

DAL 3 DICEMBRE 2018 AL 6 GENNAIO 2019

PALAZZO DELLA REGIONE Piazza Unità d'Italia 1 - TRIESTE

“UN TESORO SCONOSCIUTO IN UN PALAZZO DA SCOPRIRE”

Bernardino Luini

(Dumenza 1481 circa - Milano 1532)

Madonna con il Bambino dormiente e angeli

Udine, Museo diocesano e Gallerie del Tiepolo

sec. XVI (1525 - 1532)

Olio su tela, cm 91 X 73

La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, con questa prima iniziativa, intende valorizzare il Patrimonio culturale meno conosciuto ed esporlo in sedi istituzionali prestigiose.

La mostra, organizzata da Erpac, è sostenuta dalla Fondazione CRTrieste, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia e dalla Fondazione Friuli.

L’apertura su Piazza Unità della porta del Palazzo della Regione, offre l’occasione di visitare l’opera per cui è stata progettata appositamente una struttura che la ospita. Le visite accompagnate sono a cura dei volontari del FAI.

Protagonista dell'iniziativa è il dipinto "Madonna con Gesù bambino e angeli" opera del XVI secolo di Bernardino Luini (1481/82 circa - 1532) ospitata per l'occasione presso il Palazzo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia in Piazza dell’Unità d’Italia a Trieste.

Il maestro Luini fu un esponente di spicco della scuola lombarda, profondamente influenzato dalla pittura di Leonardo da Vinci e ispirato alla pittura veneziana e agli sviluppi dello "stile moderno" di Raffaello.
Il dipinto è conservato nel Museo Diocesano di Udine e nelle Gallerie Tiepolo dal 1990.

L'opera di Bernardino Luini seguace dello stile Leonardesco, viene proprosta alla vigilia delle celebrazioni per il cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci.

ORARI

Tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00

25 dicembre chiuso

INGRESSO LIBERO

VISITA CONSENTITA A UN MASSIMO DI 20 PERSONE ALLA VOLTA

INFO

www.magazzinodelleidee.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nov 30

Il Magazzino delle Idee a Trieste presenta la mostra STARS. Ritratti fotografici di Terry O’Neill, a cura di Cristina Carrillo de Albornoz, una retrospettiva dedicata al grande fotografo britannico delle leggende del cinema e della musica dagli anni Sessanta agli anni Novanta del secolo scorso, conosciuto soprattutto per il suo rivoluzionario approccio all'arte del ritratto, dovuto a uno stile capace di mostrare il soggetto in maniera intima e naturale in perfetta sintonia con lo spirito dei giovani.

La mostra è realizzata dall’ Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del Friuli Venezia Giulia, ERPaC, in collaborazione con Iconic Images.

«Il contributo alla storia della fotografia offerto da O'Neill è consistito nella capacità di creare un nuovo stile di ritratto, più intimo e reale, più in sintonia con lo spirito spontaneo e fresco degli anni Sessanta, senza tuttavia mai sminuire l'aura, il carisma e il mistero del personaggio ritratto. Ogni opera esposta è frutto di una pazienza illimitata, da parte del fotografo, nel ricercare l'angolo perfetto, a volte per mesi interi, mantenendo una salda fiducia in se stesso e un'idea molto chiara di ciò che voleva ritrarre. Il risultato dimostra una maestria davvero inimitabile».

La curatrice Carrillo de Albornoz.

ORARI

Da martedì a domenica 10.00-18.00

Ultimo ingresso alle 17.30

LUNEDI' CHIUSO

25 dicembre chiuso

APERTURE STRAORDINARIE: martedì 26 dicembre; domenica 31 dicembre chiusura alle 14.00; lunedì 1° gennaio 2019 apertura ore 14.00

INGRESSO

Intero: 6,00 €

Ridotto: 4,00 € 65 anni compiuti (con documento); ragazzi da 11 a 18 anni non compiuti; studenti fino a 26 anni non compiuti (con documento); diversamente abili.

Ridotto gruppi e bambini da 6 a 11 anni non compiuti: 3,00 €

Gratuito: bambini fino a 6 anni non compiuti; accompagnatori di gruppi (1 ogni gruppo); insegnanti in visita con alunni/studenti (2 ogni gruppo); un accompagnatore per disabile; giornalisti con regolare tessera dell’Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti) in servizio previa richiesta di accredito all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

INFO

Tel. +39 040 377 4783

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pagina 2 di 24