Giovedì 30 agosto al Lunatico presentazione di "108 metri. The new working class hero"

26 Agosto 2018 Scritto da 

Giovedì 30 agosto alle ore 20.30 "108 metri. The New Working Class Hero", incontro con Alberto Prunetti e Wu Ming 1. 

Nel 2012 uscì «Amianto», la storia di un operaio morto ammazzato da un tumore professionale, scritto dal figlio impastando ricordi e maledizioni, risate, improperi e considerazioni sul capitalismo allo stadio terminale. Una storia su cui nessun editore avrebbe scommesso molto, e che invece grazie al passaparola, cinque anni dopo, viene ancora rieditata e ristampata. Quell'operaio maremmano si chiamava Renato Prunetti e suo figlio Alberto, prima di scrivere quel libro, era emigrato in Inghilterra con una laurea in tasca, per fare il pizzaiolo, il lavacessi, il cambusiere, il bracciante, seguendo il destino di una generazione condannata alla precarietà. «108 metri. The New Woking Class Hero» (Laterza) racconta come in un romanzo quest'altra storia, ancora operaia.

Al Parco di San Giovanni di Trieste

Ingresso libero