Apr 10

Anche quest'anno la cooperativa sociale La Collina sostiene Horti Tergestini, mostramercato dedicata al mondo delle piante, dal 15 al 17 aprile al Parco di San Giovanni. Quest’anno sarà presente il meglio del florovivaismo italiano, con più di un centinaio di espositori provenienti da tutto il territorio nazionale e oltre frontiera. Una ricchissima e colorata offerta di fiori, di piante, di oggetti per il giardino e di artigianato green. Per l'occasione Il Posto delle Fragole sarà aperto nei 3 giorni della manifestazioni con tante proposte enogastronomiche.

Inoltre alle ore 15 ci sarà la visita guidata gratuita nel Parco a cura della Cooperativa Sociale “La Collina”, un viaggio tra presente e passato in uno dei luoghi più suggestivi della città. Ritrovo presso il punto informativo de “La Collina” nel portico dietro Il bar/ristorante “Il posto delle Fragole”. Gradita prenotazione, info Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – tel.: 3498722305. Massimo 20 partecipanti per visita.

Nov 22

In occasione del 1 dicembre - Giornata Mondiale di lotta all'AIDS, il Dipartimento delle Dipendenze dell’ASS1 Triestina organizza la sesta edizione di “Più o meno positivi”con il contributo del Comune di Trieste, il patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, e il supporto di Azienda Trieste Trasporti e Alleanza3. Il tema di quest'anno è quello della comunicazione: sarà possibile visitare la mostra d'arte con opere sul tema e partecipare ad una serie di incontri di interesse culturale e sociale, che sensibilizzano il territorio sull'Hiv e sulla prevenzione. “Più o meno positivi” si inserisce nell’ambito delle iniziative di sensibilizzazione, informazione, prevenzione e lotta alla discriminazione in tema di HIV e malattie emo/sessualmente trasmissibili.

SCARICA QUI IL PROGRAMMA

Partner della manifestazione sono le cooperative sociali Reset, La Collina, Duemilauno Agenzia Sociale, La Quercia, CLU e le associazioni ALT, Anlaids, Assodip, in collaborazione con Gruppo78, Arcigay, SISM, HeadMadeLab, Officina Samos, Ragazzi della PanKina e Radio Fragola.

L'inaugurazione del 1° dicembre è stata anche l'occasione per presentare il catalogo della scorsa edizione di più o meno positivi che è visionabile ai seguenti link:

PIUOMENOPOSITIVI-PDF

più o meno positivi #5 versione PDF
(si può scaricare il PDF stampabile)

PIU-O-MENO-POSITIVI-BOOKS

piùomenopositivi#5 > apple storepiùomenopositivi#5 > apple store
si può scaricare su dispositivo mobile

 



Il programma 2016:

1 >4 dicembre 2016, TRIESTE
più o meno positivi #6
Sala Veruda + Sala Fittke, piazza Piccola
Nina Alexopoulou, Mattia Campo Dall'Orto, Roberto Del Frate, Fabiola Faidiga, Michele Filannino, Guillermo Giampietro, Max Jurcev, James Khan, Cristina Lombardo, Roberto Lo Verde, Massimo Margon, Laura Pigo, Renzo Possenelli, Walter Scherlich, Davide Skerlj, Alan Stefanato, Barbara Stefani, Luigi Tolotti


giovedì 1° dicembre
ore 12 > inaugurazione della mostra piùomenopositivi#6 alla presenza delle autorità, presentazione del catalogo piùomenopositivi#5, rinfresco offerto dalla cooperativa CLU
ore 17 > Incroci di parole > Pino Roveredo intervista il direttore de Il Piccolo, Enzo D’Antona, e il Direttore Generale di ASUITS, Nicola Delli Quadri, in collaborazione con la redazione del giornale di strada VolereVolare
PRESIDIO SANITARIO test HIV anonimo e gratuito 16.30 > 18.30

venerdì 2 dicembre
ore 17 > Fumetti positivi > Nino Giordano, editore della casa editrice Renbooks e autore del romanzo urban fantasy “I Guardiani della Luce”, dialoga con Raimondo Pasin, disegnatore e insegnante presso la scuola di disegno “Grafite” e insegnante di cinema e multimedialità presso l’ISIS Nautico “Tommaso di Savoia - Luigi Galvani”, partecipano studenti del SISM e del progetto Afrodite (proiezione video prodotto dai ragazzi)
PRESIDIO SANITARIO test HIV anonimo e gratuito 16.30 > 18.30

sabato 3 dicembre
ore 17 > Associazioni e Comunicazione > con Antonella Nicosia, Arcigay Arcobaleno Trieste e Gorizia Onlus, e Mitja Blažiž, Associazione LEGEBITRA di Lubiana, modera la giornalista Loretta Marsilli
ore 18.30 > Mal d’amore > “poetry slam“ (testi rap recitati) a cura del collettivo Stolen Word
PRESIDIO SANITARIO test HIV anonimo e gratuito 16.30 > 18.30

domenica 4 dicembre
dalle ore 10 alle 16 > 5° torneo “più o meno positivi” > torneo di calcio a 7, partecipano le squadre: Real Androna, Atletico Balon, Polisportiva Timavo, I.C.S., La Collina, Samarcanda > Campo “Fani Olimpia” di via G.Pascoli 31/A
ore 17 > visita guidata della mostra con Massimo Premuda, presidente della Casa dell’Arte
ore 18.30 > finissage e chiusura manifestazione
PRESIDIO SANITARIO test HIV anonimo e gratuito 10 > 12.30

segreteria organizzativa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Giu 22

Quale miglior modo per andare alla scoperta di Trieste e della sua provincia, delle scene celebri o degli aneddoti dimenticati dei film, delle immagini simbolo di un luogo o di quelle che non si sa dove siano state girate, se non quello di una "passeggiata cinematografica"?

Finanziato dalla Regione Autonoma Fvg, il progetto nato da Casa del Cinema di Trieste, vanta un partenariato composto per la sua seconda edizione da (capofila),  FAI - Fondo Ambiente Italiano Presidenza del Fvg, Ordine degli Architetti PPC della provincia di Trieste, Lister Sartoria Sociale, Coop. Sociale La Collina, Stazione Rogers, Svbg e Dopolavoro Ferroviario di Trieste ed è realizzato in collaborazione con Ikon, Gamap, Trieste Social, Discover Trieste e grazie a una sponsorizzazione tecnica di Key Tre Viaggi.

I suoi obiettivi? Soddisfare la curiosità dei tanti, ma anche valorizzare la cultura prodotta dal nostro territorio, diffondere la consapevolezza sull'importanza strategica del comparto Cinema anche come strumento di marketing territoriale e di educazione del pubblico.

I percorsi?

- Passeggiata cittadina nella Trieste del Cinema
- C’era una volta la città dei matti alla scoperta del comprensorio dell'ex OPP di San Giovanni
- Il Carso, il Mare e il Cinema, un percorso di un paio di ore sul Carso
- Interno/Giorno un percorso che catapulterà il visitatore nella realtà virtuale (NOVITA' 2016)
- Esterno/Notte, passeggiate serali nei set cittadini dove sono state ambientate prevalentemente scene in notturna (NOVITA' 2016).

Si comincia sabato 25 e domenica 26 giugno 2016 alle ore 10.30 con due percorsi cittadini. A seguire, nell’ambito di ShorTS International Film Festival, venerdì 8 e sabato 9 luglio rispettivamente alle ore 21.30 con ritrovo all'Infopoint ShorTS in Piazza Verdi per il debutto di Esterno/Notte e alle ore 18 con ritrovo al Punto Enel in Galleria Tergesteo.

Fino a maggio 2017, per date, percorsi, informazioni e modalità di prenotazione: www.casadelcinematrieste.it

Durante le passeggiate posta contenuti e foto e usa gli hashtag #esternogiorno #FVGfilmlocation #TriesteSocial e #discovertrieste

Giu 21

Giovedì 23 giugno ritorna la tradizionale festa del Falò di San Giovanni, grazie all'impegno del S.A.R.\ D.S.M., dei volontari dell'Associazione Franco Basaglia, con l'aiuto di diversi soggetti fra cui la cooperativa sociale La Collina e Radio Fragola. Come da tradizione, sarà ,ancora una volta, una grande festa e un momento di agregazione e socialità.

Il programma dell'evento:

Ore 18.00
Esposizione degli allievi del laboratorio Pittura del benessere
a cura di Caterina Stolfa - ASSOCIAZIONE FORMA MENTIS
Ri-Costruzione della storia del Falò
a cura del laboratorio creativo IL CAPPELLO PENSATORE
FORME DI TRACCE
Performance interattiva a cura di A.P.S. Oltre quella sedia

ore 19.00
7 NOTE PER LA PACE
a cura di Amici Gioventù Musicale Trieste e Comitato pace convivenza
e solidarietà Danilo Dolci-
Con il contributo della Regione Autonoma FVG

ore 20.00
DJ-SET a cura di RADIOFRAGOLA
VJ-SET a cura di HeadMadeLab-DUEMILAUNO AGENZIA SOCIALE

ore 23.00
Corteo del FALO'...
e tutti intorno al fuoco con le percussioni magiche di MAMAYA!

Il Bar ristorante Il Posto delle Fragole sarà aperto anche per cena.

Giu 16

Dopo il successo di VideoNotte #3 videoperformance, la Casa dell’Arte mette nuovamente in rete i propri spazi per far partecipare la città a FotoNotte #4 pratiche ecologiche del fare città. Venerdì 24 giugno la quarta maratona notturna, dalle 20 alle 24, dedicata alla fotografia italiana e internazionale che si snoda in 11 spazi espositivi dedicati al contemporaneo disseminati nel centro storico di Trieste. L’iniziativa, che si avvale del sostegno dell'Agricola Monte San Pantaleone e dalla cooperativa sociale La Collina, si sviluppa nelle sedi storiche delle 11 associazioni aderenti che coprono tutta la città e presenta 13 reportage che trattano il tema del verde in città a 30 anni dalla catastrofe nucleare di Chernobyl, analizzando le nuove tendenze e le attuali pratiche ecologiche del fare città e del rifunzionalizzare contesti urbani dimenticati o sottovalutati, partendo dalla documentazione storica delle utopiche macchine ecologiche pensate negli anni '80 da artisti e creativi provenienti dal laboratorio permanente dell'ex-OPP di Trieste, proprio a seguito del disastro ecologico in Ucraina.
Segui la piantina di Trieste con la collocazione degli spazi, iniziando liberamente da una a caso delle sedi, e colleziona almeno 10 coupon che ti verranno consegnati, ogni spazio espositivo riserverà infatti 1 gadget social della Casa dell’Arte ai primi 10 visitatori che lì avranno completato il tour di almeno 10 mostre! 
FotoNotte #4 è una rassegna di fotografia, ma anche una passeggiata notturna che inaugurerà contemporaneamente nelle 11 sedi con un brindisi offerto da Cittavecchia birra artigiana di Trieste per abbinare alla mostra fotografica anche una degustazione di birre d’eccellenza del nostro territorio.

PROGRAMMA dalle 20 alle 24

DoubleRoom, via Canova 9
Walter Macovaz, Diego Porporati, Antonio Villas + Massimo Gardone, Tiziano Neppi, Paola Pisani, EcoMacchine, 1986-2016, Italia
Paola Vattovani, CountDown, 2016, Italia, a cura di Gruppo78

JulietRoom, via Battisti 19/a, Muggia (residence Le Dimore)
Nicoletta Costa, Quei magnifici verdi anni Settanta, 1970-1978, Italia, a cura di Juliet

MetroKubo, via dei Capitelli 6563b
Roberto Peccianti, Fresh Trash, 2015-16, Italia, a cura di DayDreaming Project

Studio Bloccari, via del Monte 21
Emanuela Alunni Barbarossa, Graziella Bloccari, Sara Carciotti, Anita Cendon, Mirjana Dragovich, Lucia Krasovec Lucas, Pina Magaddino, Anna Monaco, Nicoletta Zennaro, Cercasi verde disperatamente, 2016, Austria, Francia, Italia, Slovenia, a cura di AIDIA

Studio Tommaseo, via del Monte 2/1
Fabrizio Giraldi, Nuclear Wonderland, 2011, Italia, a cura di L'Officina, Studio Tommaseo e Trieste Contemporanea

ZimmerFrei, via di Torre Bianca 10, III piano
ProstoRož, Nuove esperienze negli spazi urbani, 2004-14, Slovenia, a cura di Cizerouno

+ foto diffusa

Atelier Home Gallery, Palazzo Panfili, via della Geppa 2, III piano
Mosstika (Edina Tokodi), Green Graffiti, 2009-16, Ungheria, USA

Casa Internazionale delle Donne, via Pisoni 3
Elisa Biagi + Giada Passalacqua, Innesti, 2016, Italia

EContemporary, via Crispi 28
Davide Maria Palusa, PM10, 2016, Italia

LeoLab, via dei Leo 6/a
Valentina Brunello, Cartoline di viaggio, 2014-13, Italia

LiberArti, piazza Barbacan 1/a
Tiziano Neppi, Memory, 1986-2016, Italia + María Sánchez Puyade, Desire, 2016, Argentina


CASA DELL'ARTE Trieste
AIDIA + Cizerouno + DayDreaming Project + Gruppo78 + Juliet + L’Officina + Mimexity + Photo Imago + Scuola del Vedere + Studio Tommaseo + Trieste Contemporanea
c/o Studio Tommaseo - via del Monte 2/1 - 34122 Trieste
040639187 - 3491642362 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.casadellarte.it - www.facebook.com/casadellartetrieste

Pagina 1 di 4