Ott 01

Anche quest'anno la manifestazione “Zindis in festa” ha avuto un ottimo risultato per la grande partecipazione non solo degli abitanti della Microarea, ma anche del territorio comunale muggesano, confermandosi come motore di aggregazione sociale e sviluppo della comunità. Oltre un centinaio di abitanti della Microarea hanno partecipato alla festa, proponendo anche direttamente alcune iniziative della giornata.
L'evento è stato realizzato grazie all'impegno e alle idee degli abitanti del rione e al contributo della Cooperativa sociale La Collina, Sindacato pensionati Spi Cgil, Associazione Samarcanda, Associazione Aida, Circolo Udi 8 marzo Muggia, Casa di Riposo di Muggia-Cooperativa Itaca, Commissione Pari Opportunità, Microaree Distretto 3, Compagnia Carnevalesca dei Mandrioi, Protezione Civile, Musicanti Osmizzeri.

Set 28

Nella giornata di mercoledì 30 settembre vi aspettiamo a “Zindis in festa”, una giornata per festeggiare la Microarea insieme agli abitanti e ai soggetti coinvolti nel progetto. Dalle 16.30 al piazzale centrale della Microarea, in caso di maltempo alla Scuola Zamola, musica e interventi delle Istituzioni e altri soggetti coinvolti nel progetto Habitat – Microarea.
La festa è una delle attività organizzate quest'anno, insieme alle altre iniziative come la raccolta di materiali di cancelleria per famiglie in difficoltà organizzata da CoopNordEst "Una mano per la scuola", la biciclettata organizzata dal CSM di Domio "Matti per la bici".

Ago 23

Le attività della Microarea non si fermano a Borgop Zindis! Fra le varie uscite organizzate nelle ultime settimane, grande successo ha avuto l'uscita al Parco di San Giovanni. Nonostante la pioggia incessante, giovedì 23 agosto un gruppo molto variegato della Microarea di Zindis, con persone di tutte le età, dai 6 agli 85 anni, insieme agli amici della Microarea di Giarizzole ha cenato a Il Posto delle Fragole.
Per l'occasione, la cooperativa sociale La Collina ha esteso a tutti i partecipanti lo sconto previsto per i soci della cooperativa, nell'ottica di creare sinergie fra la mutualità interna e la solidarietà che caratterizza il progetto Microaree.

Ago 19

Sono state molte le iniziative organizzate nella Microarea di Zindis in questa torrida estate: attività sportive come il calcio, in collaborazione con l'Associazione Samarcanda, uscite e passeggiate, attività di socializzazione in sede, di cura delle aree esterne e dell'orto sociale.
A luglio, su diretta iniziativa degli abitanti e con il supporto della Microarea, due mamme e una ragazza di Zindis hanno organizzato "Gioca zindinsieme a noi!": momenti di gioco, feste e laboratori per i bambini del rione, un'occasione di aggregazione e coinvolgimento di adulti e bambini, che hanno coinvolto anche alcuni anziani che abitano nella zona circostante alla piazzetta pedonale dove si sono svolte le attività.
Le proposte non si fermano: martedì 25 agosto la Microarea promuove la "Pulizia partecipata" del campo giochi nei pressi della scuola Zamola di Zindis, un'iniziativa che vede protagonisti i bambini di Zindis, quelli del Ricremattina, in collaborazione con il Cai-sag sezione di Muggia e con il Servizio Ambiente e Cura della Città del Comune di Muggia.

Per ulteriori informazioni sulla Microarea di Zindis e le sue iniziative potete visitare la pagina Facebook Microarea Zindis

Scarica qui il volantino della pulizia partecipata del 25 agosto.

Mag 19

La Microarea di Zindis è oggetto di uno studio dell'Università di Milano - Bicocca. Tre studenti del corso di Laurea Specialistica in Sociologia, Elena Colli, Lorenzo de Vidovich e Fabio Moras, hanno visitato la microarea per approfondire quei processi di integrazione che, nel corso di questi anni, hanno sviluppato un welfare territoriale nell'area di Borgo Zindis.

Nell'ambito del corso Governance e Sistemi Locali di Welfare, tenuto dalla professoressa Ota de Leonardis, i tre hanno realizzato la presentazione “Progetto Microaree: territorializzazione, dinamiche di governance ed emersione della voice”, in cui hanno analizzato anche la Microarea di Zindis come esempio e modello di processi di integrazione.

I tre studenti hanno vissuto un'intera giornata nella Microarea di Zindis a stretto contatto con tutte le realtà che la formano: si sono confrontati con gli abitanti e gli operatori e hanno intervistato in modo approfondito la referente della cooperativa sociale La Collina.

Pagina 8 di 11