Ott 14

Il Posto delle Fragole sarà protagonista nella stagione invernale di  “Fè ste Fe ste”, un nuovo modo per vivere l'arte in città, una serie di eventi a cadenza mensile che uniscono in sinergia musica e arte

“Fè ste Fe ste” è una vetrina per artisti giovani ed emergenti, che trovano ne Il Posto delle Fragole lo spazio deputato all'arte per proporre la propria visione del mondo.

Si inizia sabato 17 ottobre alle ore 21 con la vernissage di Matteo Arzon, giovane promettente artista, che si muove fra fumetto e disegno, e il concerto di Spero Promitto Iuro, metal band triestina, che ha pubblicato quest'anno il primo ep “Zero” per la Go Down Records.
Determinati ed energici, gli Spero Promitto Iuro hanno collaborato con Matteo Arzon per la realizzazione delle grafiche del nuovo album.
A seguire il dj set di Chris Glenn per ballare fino a tarda notte.

La serata è ad ingresso libero.
Per informazioni:
https://www.facebook.com/Festefeste2015 E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


MATTEO ARZON          

26 anni.Diplomato all'istituto d'arte Nordio.
Ha all'attivo diverse pubblicazioni come fumettista,illustratore e grafico. E' autore anche delle grafiche dei Spero Promitto Iuro. Si cimenta ora con la sua prima personale che corrisponde anche alla prima esperienza come art director.


SPERO PROMITTO IURO

2012, la città di Trieste è la culla di molteplici band e musicisti interessanti ma l'atmosfera che si respira non facilita lo sviluppo dei loro obbiettivi, rischiando di mettere in ombra i potenziali artisti.
Si sono orientati sui generi thrash metal e stoner, con la passione per artisti come Pantera, Korn, Down e Tool.
I S.p.i. nascono dall'aspirazione e la collaborazione di Conque (Ex chitarrista e cantante dei Black Steel Chains) e Jack (Ex bassista dei Storm), entrambi usciti arricchiti dall'esperienza nelle rispettive band.
Dopo numerose prove la passione assopita di Jack per la batteria si risveglia stabilendo così i primi due ruoli all'interno del gruppo.
Poco dopo si aggiunge Jure, fantasioso bassista che consolida la formazione.
Il trio inizia così i primi esperimenti musicali.
2013, l'arrivo del chitarrista Bill Lee affila il sound dei S.p.i. trasformandolo in un quartetto, da lì a poco registreranno una demo di quattro brani.
Nel 2015 hanno pubblicato Zero, il loro primo ep per la Go Down Records, un disco che ha visto la collaborazione di tanti giovani artisti.

Giu 08

Presso Il Posto delle Fragole, giovedì 11 giugno alle ore 17.00 sarà presentato L'istituzione inventata, il nuovo libro di Franco Rotelli edito dalla Collana 180
Il volume, costruito come un almanacco testo – immagini, cronistorie in buona parte a colori, dispiega quel che un vasto gruppo di persone ha in parte fatto, in parte tentato di fare, lavorando a Trieste dapprima con Franco Basaglia e poi per altri trent’anni dopo la sua morte.
Attorno alla questione dei manicomi e via via dei servizi che vennero allestiti per superarlo, cresce poi questa esperienza dentro il più generale sistema sanitario della città.
Tuttora viva e ampia la sua risonanza internazionale, si vuol qui fissarne una parte di memoria, convinti della sua attualità.
Nonostante volute e dovute pedanterie (su nomi ed episodi) e mai asettiche puntigliosità, piacerebbe immaginare che questa storia sia di qualche suggestione ai più giovani. Stimolo a intraprendere, voglia di creare collettivi di azione, capaci di dar senso a una vita, a tante vite attorno a quelle allusioni a “uguaglianza, libertà e fraternità” cui resta ancorato quanto qui ricordato.

In occasione della presentazione sarà possibile acquistare i volumi della Collana 180 all'interno de Il Posto delle Fragole, che a breve diventerà un luogo ad hoc dove sfogliare ed acquistare i libri dell'archivio critico della salute mentale.

Mag 04

Giovedì 7 maggio inizia la quinta edizione della rassegna Rose Libri Musica e Vino, organizzata da Agricola San Pantalone e Università degli Studi di Trieste, curata da Patrizia Rigoni, con il contributo della cooperativa sociale La Collina e Il Posto delle Fragole.

Rose Libri Musica e Vino si svolge nel roseto del Parco di San Giovanni nel momento di massima fioritura delle sue cinquemila rose, nei quattro giovedì del mese di maggio, e propone momenti di conversazione accompagnati da musica e degustazioni di prodotti enogastromici.
La cucina de Il Posto delle Fragole sarà aperta tutti giovedì della rassegna fino alle 21. Per chi volesse cenare è consigliabile la prenotazione (T. +39 040 578777).
Il programma delle quattro giornate prevede:
 
Giovedì 7 maggio
parola chiave I LUOGHI
Passeggiata nel parco
15.30: Sguardo storico con Giancarlo Carena, presidente Agricola Monte San Pantaleone
Conversazione nel roseto
17.30: Le rose che cambiano con Matteo Giraldi, naturalista
18.15: I sapori dei luoghi, Antonia Klugmann, chef e titolare del ristorante L’Argine a Vencò in conversazione con Giovanni Fraziano, architetto e progettista dell'Università degli Studi di Trieste
19: Flavio Davanzo, tromba e live electronics
19.30: Degustazioni
Azienda Agricola Klabjan, Osp, Slovenia, Malvazija 2013, Refosk 2011
 
Giovedì 14 maggio
parola chiave ROSE
11.30: Sala Rosa Grande conferenza/lezione di Andrew Hornung, storico delle rose
Passeggiata nel parco
15.30: Sguardo ai roseti con Vladimir Vremec, progettista di giardini
Conversazioni nel roseto
17.30: Le più belle rose italiane con Matteo Giraldi, naturalista
18.15: Andrew Hornung, storico delle rose, presenta il suo libro La storia delle rose italiane, in conversazione con Giovanni Bacaro, naturalista, specialista in biodiversità, Università degli Studi di Trieste
19: Andrea Monterosso, violino, intermezzi musicali dall’apertura delle Conversazioni
19.30: Degustazioni
Azienda Rado Kocjancic, Dolina Malvasia 2013, Rosso 2011 (uvaggio Refosco, Merlot, Cabernet)
 
Giovedì 21 maggio parola chiave BELLEZZA
Passeggiata nel parco
15.30: Sguardo ornitologico, con Matteo Giraldi, naturalista delegato provinciale LIPU
Conversazioni nel roseto
17.30: Le rose dedicate a scultori e pittori con Vladimir Vremec, progettista di giardini
18.15: Umberto Curi, filosofo, Università di Padova, presenta il suo libro L’apparire del bello. Nascita di un’idea in conversazione con Maria Carolina Foi, germanista dell'Università degli Studi di Trieste
19: Duo Questionin’ Answers, Alba Nacinovich, voce live electronics, Francesco De Luisa, piano
19.30 Degustazioni
Azienda Agricola Bajta, Sales Malvasia 2013, Terrano diraspato a mano 2013
 
Giovedì 28 maggio
parola chiave MISURA/NON MISURA
Passeggiata nel parco
15.30: Sguardo architettonico con Diana Barillari, storica dell’architettura dell'Università degli Studi di Trieste
Conversazioni nel roseto
17.30: Le misure delle rose con Matteo Giraldi, naturalista
18.15: Misura e non misura con Gabriele Centis, musicista, coordinatore Casa della Musica di Trieste in conversazione con Paolo Fazioli, ingegnere e pianista fondatore dell’omonima casa costruttrice di pianoforti a coda e da concerto e Stefano Bianchi, musicologo
Concerto straordinario di chiusura (fino a esaurimento posti)
19.15: Teatro Franco e Franca Basaglia, Claudio Crismani, pianoforte Fazioli
Speciale tra le rose  (su prenotazione)
20.30: Cena in piedi con tavoli d’appoggio con i vini dell’Azienda Agricola Gordia Ankaran, Slovenia Malvazija 2013, Rdece 2011 (uvaggio Cabernet, Merlot, Syrah, Refosk)

Apr 13

Il rinnovato bar – ristorante Il Posto delle Fragole è già aperto da alcuni giorni, ma inaugura ufficialmente mercoledì 15 aprile alle ore 18 con un aperitivo aperto alla cittadinanza e alle istituzioni.
La Cooperativa Sociale La Collina ha acquisito i due rami d'azienda, quello alberghiero e quello ristorativo, della storica cooperativa Il posto delle fragole, nata alla fine degli anni Settanta all’interno del Parco di San Giovanni da un gruppo di volontari dell’equipe di Franco Basaglia, restituendo alla città uno dei luoghi simbolo dell'inserimento lavorativo e dell'inclusione sociale.

La Collina ha scelto di intrecciare gli interessi imprenditoriali con la volontà di preservare storia e identità di questa esperienza, salvaguardando i 12 lavoratori della precedente gestione. Fondamentale è stata la collaborazione con il sindacato della CGIL, con il quale si è lavorato per il mantenimento dei posti lavorativi, il miglioramento delle condizioni lavorative, retributive e mutualistiche.

Rinnovare il locale, salvaguardandone la storia e i lavoratori, arricchire l'offerta enogastronomica, avvalendosi della collaborazione di esperti della ristorazione, sono le tappe del percorso che conduce all'attuale Il Posto delle Fragole, un luogo dove le storie di ieri si intrecciano alle storie di oggi.

Vi aspettiamo!

SCARICA l'invito

Apr 07

Giovedì 9 aprile riapre il bar ristorante Il Posto delle Fragole, con un aspetto rinnovato e proposte enogastronomiche variegate. La Cooperativa Sociale La Collina ha scelto di investire in uno dei luoghi più significativi del Parco di San Giovanni, rinnovando il locale e gli arredi, salvaguardando i lavoratori impiegati nella precedente gestione e arricchendo l'offerta enogastronomica avvalendosi di professionisti del settore.

Vi ricordiamo che il Posto delle Fragole è aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00 e il sabato dalle 9.00 alle 14.00.

Il Posto delle fragole, via de Pastrovich 4 - Parco di San Giovanni - Trieste

www.coopfragole.it
www.facebook.com/pages/Il-posto-delle-fragole-trieste